Login Registrati

Mondiali U20 in Canada: nazionale maschile al 7. posto,femminile al 10

Mondiali U20 in Canada: nazionale maschile al 7. posto,femminile al 10
 

Tornano con qualche rammarico le nazionali italiani maschile e femminile di ultimate frisbee dai mondiali juniores U20 conclusisi in Canada in questi giorni.

La delusione più grande è per le ragazze, dopo un avvio molto promettente con tre vittorie (di cui una contro l’Olanda, campione d’Europa in carica) che facevano sperare di poter entrare almeno nella parte alta del torneo. Nel giro di due giorni le azzurre incappano invece in un filotto di sconfitte che le fa scivolare nel pool basso, in cui perdono anche l’opportunità di mantenere una posizione di prestigio. Solo la vittoria con la Gran Bretagna permette loro di chiudere al 10. posto.

Diverso il discorso per i ragazzi, arrivati ai mondiali da campioni d’Europa in carica. La prima fase consegna agli azzurri l’ingresso nei primi 8 del mondiale. Purtroppo la sconfitta di un solo punto nell’ultima partita con la Francia li spedisce nell’impossibile quarto di finale contro gli USA (nuovi campioni del mondo), perso nettamente.

L’accesso alla quinta posizione era ancora possibile, ma ancora per un solo punto l’Italia cede alla Nuova Zelanda, finendo per giocare contro la Svezia dove si impone nettamente finendo quindi al 7. posto, che sta decisamente stretto, viste le tre sconfitte di misura (due tra l’altro contro Belgio e Francia, finite in finale per il terzo posto).

La Federazione Italiana Flying Disc, ringraziando tutti i ragazzi e le ragazze e agli staff tecnici per la partecipazione e soprattutto per l’impegno profuso nei mesi di preparazione, dà già appuntamento ai prossimi Europei previsti nel 2019, in cui ogni categoria sarà chiamata a tenere alti l’onore dell’ultimate frisbee italiano.